Il massaggio in gravidanza riveste un'importanza fondamentale per il benessere di mamma e bimbo sul piano fisico, sul piano psichico e sul piano preventivo.

Grazie ad un massaggio specifico, la mamma scopre un rigenerato benessere generale.

Il peso stesso della pancia contrasta il ritorno venoso, creando gonfiore e pesantezza agli arti inferiori, col rischio di provocare problemi circolatori.

Lo stesso può generare anche un aumento dell'iperlordosi lombare, favorendo potenzialmente l’irrigidimento muscolare, crampi, e dolori alla schiena.

La pelle del ventre, sottoposta a una notevole trazione, se non ben elasticizzata, rischia inoltre di riportare smagliature.

Il massaggio in gravidanza risulta il mezzo più efficace e naturale per prevenire e risolvere queste problematiche, accompagnato da una rieducazione respiratoria diaframmatica ed a tecniche di stretching.